Avvisi


Si comunica l'uscita sul sito UnivPM del bando relativo al Corso di Perfezionamento in Computer Music Production  

Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell'Informazione (17° ciclo)

Si comunica che la valutazione complessiva (titoli più colloquio) è disponibile a questo link: 

www.dii.univpm.it/sites/www.dii.univpm.it/files/dii/allegati/risultati_valutazione_dottorato_ciclo17.pdf


Bando di selezione per il conferimento di n° 10 borse di studio "Orio Carlini" per giovani laureati magistrali

L’associazione Consortium GARR, l'organizzazione che gestisce la rete telematica dell'università e della ricerca in Italia, indice una selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n. 10 borse di studio intitolate a Orio Carlini della durata di mesi 12 (eventualmente prorogabili) per giovani laureati magistrali, (nati a partire dal 1 gennaio 1985) per attività da svolgere presso enti ed istituzioni scientifiche, culturali ed accademiche afferenti al GARR oppure presso la sede di Roma del Consortium GARR, in ogni caso sotto il controllo di un Tutor interno all’istituzione ospitante.
Le proposte di attività dovranno essere incentrate sull’applicazione di tecnologie innovative per lo sviluppo delle infrastrutture digitali e dei loro servizi in contesti multidisciplinari.
Il bando completo dei requisiti e della modalità di partecipazione è disponibile online sul sito istituzionale del GARR alla URL:
http://www.garr.it/a/formazione/borse-di-studio/841-bando-0115testo.

Le candidature devono essere sottomesse utilizzando l'apposito form disponibile a questa url:
http://www2.garr.it/jobs/moduliborse/index.php?idp=BS0115.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato alle ore 12:00 del 4 agosto 2015.


Best Conference Paper Award

On April 9, 2015, the paper entitled “On the applicability of the most reliable basis algorithm for LDPC decoding in telecommand links”, co-authored by Marco BaldiFranco Chiaraluce, Nicola Maturo and Enrico Paolini, presented by Prof. Franco Chiaraluce, has received the “Best Research Paper Award” at the International Conference on Information and Communication Systems, held in Amman, Jordan. The paper contains some results of a research activity commissioned by the European Space Agency, and concerning the improvement of the error rate performance in the uplink transmission of telecommands to probes, spacecrafts or satellites.

 

More precisely, the authors have analyzed the performance of two short low-density parity-check codes recently proposed for updating the telecommand standard for space links. They have shown that the most reliable basis decoding algorithm can be efficiently applied to these codes, permitting to achieve a significant coding gain with respect to more conventional iterative algorithms. In particular, in order to maintain limited complexity, the use of a hybrid approach has been suggested, that combines the two decoding procedures in a sequential manner. Thinking in terms of practical implementation, the impact of quantization has been also investigated, by considering two different quantization laws and comparing their performance.


Il progetto Europeo BIVEE si è concluso con la valutazione di “Excellence”!

Il progetto BIVEE– Business Innovation in Virtual Enterprise Environments (a cui hanno partecipato Claudia Diamantini, Domenico Potena, Emanuele Storti, Laura Genga e il Knowledge Discovery & Management Group), è un progetto finanziato dal Settimo Programma Quadro della Comunità Europea, finalizzato a supportare Piccole Medie Imprese (PMI) e reti di PMI nello sviluppo dell’innovazione. Nove partner di cinque paesi europei hanno collaborato alla definizione di nuove metodologie, framework e software per la gestione e il governo dell’innovazione, seguendo il motto di progetto “Innovating Innovation”.

BIVEE è stato sottoposto alla revisione finale alla fine di Febbraio, ottenendo dalla Commissione il riconoscimento della valutazione di Eccellenza, un importante risultato per tutti i partner che hanno visto così premiato il loro impegno e passione. La Commissione ha invitato BIVEE, come “storia di successo”, a presentare i suoi risultati durante l’evento ICT 2015 organizzato dalla DG CONNECT che si terrà dal 20 al 22 Ottobre a Lisbona.

Per ulteriori informazioni sul progetto: http://bivee.eu


DISPONIBILITA’ DI TIROCINIO 
Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e dell’Automazione

E’ disponibile un Tirocinio presso Conerobus S.p.A. - Società per la Mobilità Intercomunale - Ancona.
Il tirocinante sarà inserito in un gruppo di lavoro per il progetto dell'implementazione di una centrale operativa per la programmazione ed il controllo dell'erogazione del servizio di Trasporto Pubblico Locale sul bacino di Ancona. In particolare il tirocinante si occuperà dello sviluppo di metodi di ottimizzazione per la turnazione e la "vestizione" del parco mezzi sulle diverse linee.

Il tirocinio è rivolto a studenti del 2° anno della Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e dell’Automazione che intendono svolgere la tesi di laurea in Ricerca Operativa.

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Prof. Ferdinando Pezzella
071-2204826
pezzella@dii.univpm.it


 

DISPONIBILITA' DI TESI DI LAUREA

Argomenti: 

  • Compatibilità Elettromagnetica
  • Camere Riverberanti
  • Simulazioni FDTD
  • Calcolo Parallelo (OpenMP e MPI)
  • Supercomputer

Scarica l'avviso integrale 


TESI DI RICERCA OPERATIVA
(LAUREA MAGISTRALE)

Sviluppo di modelli ed algoritmi per un sistema di trasporto a chiamata mediante veicoli elettrici

Il focus della tesi sarà rivolto allo studio, all’analisi, all’implementazione e sperimentazione di modelli di ottimizzazione e algoritmi risolutivi per gestire in maniera ottimizzata ed efficiente il trasporto a chiamata di passeggeri, operato tramite veicoli elettrici. In particolare si studierà il problema del routing dei veicoli elettrici, preposti al trasporto a chiamata di passeggeri, tenendo in giusta considerazione, tra le altre cose: le finestre temporali, entro cui ricevere il servizio, espresse da ogni passeggero; l’origine e la destinazione delle richieste di servizio inoltrate da ogni passeggero.
Tale problematica verrà analizzata e risolta sia definendo opportuni modelli matematici (da cui risultano approcci risolutivi esatti) che progettando ed implementando metodologie ad hoc (da cui, invece, risultano approcci approssimati e/o euristici).
L’output della tesi sarà costituito da un software che integra i modelli definiti e le metodologie sviluppate.

Gli studenti interessati possono contattare il Prof. Ferdinando Pezzella.