Ingegneria Informatica e dell'Automazione (Magistrale)

Il laureato magistrale in Ingegneria Informatica e dell'Automazione deve essere dotato di una approfondita preparazione e di una vasta cultura scientifica, per poter interagire con gli specialisti di tutti i settori dell'ingegneria e dell'area economico-gestionale. Per la formazione di un laureato magistrale in Ingegneria Informatica e dell'Automazione, sono pertanto necessarie una solida e ampia cultura di base e delle discipline dell'ingegneria insieme con specifiche conoscenze informatiche e dell'automazione e adeguate capacità progettuali.
Gli obiettivi formativi del ciclo di studi sono quelli di fornire una preparazione con caratteristiche di flessibilità che favoriscano la riconversione fra i molteplici settori applicativi a seguito del progresso delle tecnologie o delle mutate condizioni di lavoro. Per questo il corso fornisce capacità progettuali negli ambiti tecnologici più innovativi dell'ingegneria informatica, così come dell'ingegneria dell'automazione, basata sull'impiego degli strumenti più moderni. Si mira quindi a costruire una figura professionale di alto profilo in grado di utilizzare l'ampio spettro di conoscenze per interpretare, descrivere e risolvere, anche in modo innovativo, problemi dell'ingegneria informatica e dell'ingegneria dell'automazione che richiedono un elevato grado di specializzazione ed eventualmente un approccio interdisciplinare.
I laureati magistrali in ingegneria informatica e dell'automazione devono pertanto:

  • progettare, gestire e garantire la sicurezza dei sistemi informatici;
  • progettare e sviluppare sistemi e architetture software;
  • analizzare le prestazioni e affidabilità e dimensionare impianti e sistemi informatici;
  • progettare, sviluppare e gestire applicazioni su sistemi paralleli e distribuiti su media/larga scala, e su sistemi mobili;
  • progettare e sviluppare sistemi e applicazioni basate su tecniche di intelligenza artificiale e di elaborazione del linguaggio naturale;
  • progettare componenti o interi sistemi di automazione, con particolare riferimento alla progettazione di leggi/strategie di controllo dei processi/sistemi;
  • progettare sistemi meccatronici per l'automazione di processi produttivi;
  • progettare sistemi robotici per l'industria, i servizi e l'assistenza;
  • condurre esperimenti e analizzarne e interpretarne i dati per mezzo di ausili informatici, con il particolare scopo di identificare formalmente un processo/sistema, così da poterlo poi caratterizzare attraverso un modello matematico;
  • essere capaci di comprendere l'impatto delle proprie scelte progettuali nel contesto sociale e fisico-ambientale in cui si opera, anche sulla base della conoscenza delle proprie responsabilità professionali ed etiche;
  • conoscere i contesti aziendali e la cultura d'impresa nei suoi aspetti economici, gestionali e organizzativi ed, in particolare, di saper caratterizzare tali aspetti in modo formale, con riferimento ai contesti contemporanei generali;
  • avere capacità relazionali e di lavoro di gruppo, ed avere la capacità di prendere decisioni ben motivate dall'analisi del contesto in cui si opera;
  • essere capaci di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano;
  • possedere gli strumenti cognitivi di base per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze, sia attraverso il proseguimento degli studi mediante corsi di master o dottorato, sia mediante lo studio individuale su libri e riviste scientifiche del campo.
1° Anno Docente Ciclo CFU Cal. Esami
Controllo non Lineare G. Orlando I 9  
Impianti di Elaborazione N. Bordi II 9  
Informatica Multimediale P. Zingaretti II 9  
Ingegneria del Software L. Spalazzi I 9  
Metodi e Tecniche di Simulazione
A. M. Perdon I 9  
Organizzazione dell'Impresa D. Iacobucci II 6  
Ricerca Operativa 2 F. Pezzella I 9  
Tecniche per l'Informatica Distribuita L. Spalazzi II 9  
Progettazione dei Sistemi di Controllo D. Scaradozzi II 9  
2° Anno Docente Ciclo CFU Cal. Esami
Azionamenti per l'Automazione G. Ippoliti II 9  
Intelligenza Artificiale A. F. Dragoni I 9  
Laboratorio di Meccatronica G. Conte I 9  
Linguaggi di Programmazione A. Cucchiarelli I 9  
Misure e Strumentazione per l'Automazione A. Freddi  I 9  
Sistemi di Automazione S. M. Zanoli I 9  
Sistemi Operativi 2 A. F. Dragoni II 9  
Tecnologie per i Sistemi Informativi C. Diamantini      
Offerta a libera scelta dello studente (OL) Docente Ciclo CFU Cal. Esami
Programmazione ad Oggetti F. Pagliarecci I 9  
Sistemi Informativi e Basi di Dati C. Diamantini I 9  
Tecnologie Web A. Cucchiarelli II 9